1. CASA-MUSEO LUDOVICO POGLIAGHI
Ubicata nel borgo del Sacro Monte a Varese, questa interessante casa-museo propone una vasta collezione artistica con cimeli e reperti provenienti da ogni angolo del mondo, abbellita inoltre dal suo elegante giardino all’italiana.
Gioiello più prezioso tra tutti: il calco in gesso della porta del duomo di Milano, progettata e realizzata dal proprietario stesso della casa, Ludovico Pogliaghi.

 

 

2. CASTELLO DI CUASSO
Sorto in epoca gallo-romana e ampliato dalla popolazione longobarda, il castello offre uno spaccato antico ma straordinariamente affascinante per tutti noi.
Questa costruzione ormai diroccata occupa l’intero crinale del colle vicino al quale sorge il comune di Cuasso al Monte: le sue forti mura, ancora impregnate del profumo del passato, riportano alla luce le tracce di coloro che si sono insediati in questi territori prima di noi.

Popoli così lontani, eppure, così vicini.

 

 

3. BATTISTERO DI ARCISATE

Immerso nell’antico centro storico del comune di Arcisate, si erge nella sua unica e possente struttura ottagonale, affiancando la Chiesa di San Vittore: un vero gioiello della Valceresio, completamente costituito da mattoni rarefatti.

Un respiro di passato e grandezza.

 

(Fonte: Google immagini)

 

4.CASCATE DI GANNA

Seppur artificiali, la loro naturalezza è indubbia e palese: la sera, la loro bellezza risplende in un’ambientazione quasi fiabesca.

 

(Fonte: Google Immagini)

 

5. MONTE USERIA

Una perfetta (e faticosa) passeggiata domenicale tra il silenzio della mattina, il frusciare delle foglie autunnali e i rintocchi del campanile della Chiesa della Madonna dell’Useria.

        (Fonte: Arcisate Cultura)

 

6. LAGHETTO CICOGNA

Minuto e paradisiaco: lo scricchiolare delle travi di legno della passerella e la bella vista sulla pacifica distesa d’acqua sono motivi sufficienti per ritenere questo luogo perfetto per un picnic all’aperto.
Una canna da pesca e un bel libro sono perfetti compagni con cui condividere il tempo qui: un piccolo “locus amoenus”, lontano dalla vita frenetica della città e dagli affanni della vita quotidiana.

 

7. CAVE BONOMI

Situate a Cuasso, hanno portato la zona della Valceresio a conquistare il primato per la produzione di porfido rosa: la loro tonalità è visibile ad occhio nudo e lasciano irrimediabilmente senza fiato per le loro sfumature e la loro maestosa presenza.

 

 

8. IL PONCIONE

Il poncione è una vetta conica riconoscibile sin dall’autostrada A8 in direzione Varese: nelle notti serene, è possibile vedere la sua imponente croce, posta lì il 4 aprile 1954.

 

 

    (Fonte: Google Immagini)

 

 

9. MULINI GRASSI
Le sue ruote originarie e la sua complessa struttura su più livelli dipingono un ritratto incantato e fermo nel tempo di questo luogo: una faticosa ma appagante gita, sia in macchina che a piedi.

(Fonte: Google Immagini)

 

 

10. LE FORNACI

Emblema da sempre dell’operosità della comunità arcisatese, oggi questa testimonianza passata, ancora integra seppur dimenticata, svetta tra i rovi e i castagni: alle fornaci è possibile ritrovare un’attestazione della fatica dei nostri compaesani.

 

    (Fonte: Google Immagini)

Leave a Reply